È Silvio Pompei il vincitore di «Circular economy. Essential Furniture», il contest di design promosso da Istituto Marangoni e Cappellini. Quest’anno il concorso ha invitato i partecipanti a progettare arredi realizzati con materiali sostenibili, senza trascurare bellezza e funzionalità.

Da questa iniziativa è nata Ghirigoro, innovativa chaise-longue realizzata grazie a unico foglio di sughero (lungo 867 cm, largo 80 cm e con uno spessore di 3cm), arricciato e serrato da bulloni. Anche per la texture di rivestimento è stato utilizzato un patchwork di sugheri dal pattern organico e con geometrie irregolari, ispirato alla palette di colori dell’artista Gustav Klimt in “Woman in Gold”.

«L’edizione di quest’anno del concorso ha stimolato la creatività dei designer internazionali su un tema imprescindibile per chi intende immaginare gli oggetti e gli spazi di domani. Istituto Marangoni ha individuato un nuovo talento, Silvio Pompei, che ha saputo cogliere la sfida di una proposta sostenibile, al tempo stesso funzionale e dall’alto valore estetico e che avrà la possibilità quindi di approfondire al meglio le sue conoscenze e capacità nell’ambito del Master in Product & Furniture Design e di vivere un’esperienza unica in Istituto Marangoni», ha detto Massimo Zanatta, Director di Istituto Marangoni Milano Design.

Il progetto eco-friendly di Silvio Pompei – laureatosi nel 2018 in Disegno Industriale e Ambientale con lode presso la Scuola di Ateneo Architettura e Design “Eduardo Vittoria” di Ascoli Piceno – è stato selezionato da una giuria composta da Giulio Cappellini, Architetto, Designer e Brand Ambassador di Istituto Marangoni e da Massimo Zanatta, che hanno valutato i progetti sulla base della coerenza con il tema del concorso.

Silvio Pompei avrà quindi l’opportunità di frequentare il Master in Product & Furniture Design grazie a una borsa di studio offerta da Cappellini, oltre alla possibilità di un internship in azienda. Una bella iniziativa per sostenere i giovani talenti e la cultura del Made in Italy. I partecipanti, infatti, saranno guidati da designer come Moreno Vannini (studio Nendo), Elena Salmistraro e Philippe Nigro, i quali, attraverso questo master, immagineranno un nuovo modo di concepire l’art direction per i brand. 

The post Silvio Pompei vince il contest di Istituto Marangoni e Cappellini appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.