Sono gli oggetti, spesso, a custodire i ricordi più belli. Il progetto Renaissance Rehab parte da qui: dalla volontà di ridare vita ad arredi e tessuti del passato, rimettendone in circolo la bellezza. «Le cose non finiscono, cambiano veste e rinascono», spiega Nicoletta Gatti, arredatrice e designer milanese fondatrice del brand.

«Un anno e mezzo fa, con grande dolore, ho dovuto chiudere la casa dei miei nonni – racconta -. Così ho deciso di “cambiare vestito” ai loro oggetti, per raccontare attraverso di essi la loro e la mia storia. È stato un momento di rinascita». La prima collezione nata dalla creatività di Nicoletta Gatti si chiama “Sedute Esaurite”: sedici poltrone restaurate con cura e rivestite con tessuti fuori catalogo di Rubelli, su disegno originale di Gio Ponti e Donghia. L’azienda, con cui la designer collabora, ha sposato il progetto con entusiasmo: velluti rigati, damaschi, pois cesellati, jacquard, texture in lana e velluti di seta, come abiti eleganti, ricoprono le sedute trasformandole in pezzi unici «con un’anima e una storia da raccontare». Alla collezione – disponibile su Artemest e in alcune boutique milanesi – si è affiancata nel 2019 una seconda linea,  “Fuori collezione“: pezzi in formica lavorati con tessuto e poi resinati, che vengono realizzati su ordinazione. Nel frattempo, Nicoletta Gatti raccogliere e trasforma pezzi d’arredo vintage su richiesta: le storie di questi oggetti e dei loro proprietari sono raccolte sul sito di Renaissance Rehab

Ora Nicoletta Gatti sta progettando la nuova tappa di questo percorso: «In questo momento di reclusione forzata, ancor più di prima gli oggetti sono in grado di ci trasmetterci quel calore che ci tiene in vita – spiega -. Per questo vorrei chiedere agli italiani di  portarci i loro oggetti “esauriti”, e fare una open call che coinvolga tappezzieri e aziende tessili di tutta Italia – chiamate ad aprire i loro archivi. L’obiettivo è dare lavoro alla filiera degli artigiani grazie a un progetto corale e sostenibile».

Potrebbe interessarti anche

The post I tessuti per rinnovare la casa in primavera appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.