World Manta Day
World Manta Day
World Manta Day
World Manta Day
World Manta Day
World Manta Day
World Manta Day

Sono splendide creature marine, note anche come “diavoli del mare” per le pinne cefaliche che formano due corni. Ma di diabolico la manta non ha davvero nulla: è un elegante pesce che sorvola i fondali marini sostenuto dalle sue gigantesche “ali”. Il nome manta significa, appunto, mantello. Vive nelle acque tropicali, calde e temperate di tutti gli oceani, lontano dalle coste ma pochi metri sotto la superficie. Le mante sono entrate a far parte della categoria dei grandi pesci in via di estinzione. Lo afferma un rapporto dell’Ong Shark Savers. Per questo oggi, 17 settembre 2020, si festeggia il primo World Manta Day.

Al Four Seasons Resorts Maldives nell’Atollo di Baa – Biosfera dell’UNESCO – ogni giorno è dedicato alla salvaguardia dell’ambiente e delle specie marine. Pionieri nelle iniziative sostenibili, i due Resort – Four Seasons Resort Maldives at Kuda Huraa e Four Seasons Resort Maldives at Landaa Giraavaru – mantengono l’impegno iniziato nel 1998, quando furono introdotte le prime alternative alla plastica monouso e creati i Marine Discovery Centre, due centri dediti alla tutela dell’oceano. Al loro interno opera un team composto da 10 esperti biologi, i Marine Savers. La salvaguardia delle mante procede insieme alla stessa attenzione per l’intera fauna autoctona: dai delfini, alle tartarughe alla salute e propagazione della barriera corallina.

Grazie a 20 anni di lavoro e di ricerche da parte dei Marine Savers, la barriera corallina oggi conta ben 500.000 coralli di 40 specie diverse, mentre oltre 150 tartarughe marine nuotano libere dopo essere state riabilitate. Nell’atollo di Baa è stata identificata la più grande popolazione di mante al mondo, questo ha permesso non solo di dare risposta ai molti misteri sulle loro rotte migratorie, ma soprattutto di confermare una legge mondiale per la loro tutela.

I Marine Discovery Centre, presenti sia a Landaa Giraavaru sia a Kuda Huraa, consentono agli ospiti di partecipare a importanti progetti di conservazione:

Il Programma di riabilitazione delle tartarughe marine – nato da un’iniziativa sostenuta dal Governo per istruire la popolazione alla protezione dei nidi delle tartarughe, si occupa del recupero e del rilascio di moltissime tartarughe marine delle Maldive. L’importante lavoro comporta il monitoraggio delle tartarughe e progetti di identificazione fotografica degli esemplari. Il grande impegno ha portato anche alla scoperta di alcune specie molto rare.

Four Seasons Reefscapers – nato nel 1998 da una collaborazione con Thomas Le Berre, fondatore di Reefscapers, aiuta l’ecosistema della barriera corallina dopo che El Niño distrusse oltre il 90% dei coralli delle Maldive.

Il Progetto Maldivian Manta Ray – fondato nel 2005 dall’esperto biologo marino Guy Stevens con il supporto di Four Seasons e Save Our Seas, il progetto conta il più elevato numero di mante identificate e registrate al mondo.

Il Fish Lab – progetto cruciale per la tutela del pesce pagliaccio, a rischio di estinzione. Si occupa della cura dell’acquacoltura dei pesci ornamentali, fonte di reddito alternativa per le comunità locali. Visitando il laboratorio è possibile supportare i Marine Savers nel nutrimento e nella riproduzione.

The post Oggi si festeggia il primo «World Manta Day» appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.