Ripensare la casa come un luogo di lavoro. Lo stiamo facendo tutti in questi giorni di lunga quarantena. Come ricreare gli spazi e su che complementi d’arredo puntare?

Servono mobili pronti ad entrare nelle case per aiutare nello smart working, ma anche in grado di rendere davvero unici gli ambienti, primo biglietto da visita che parla di chi li abita. Fondamentale è la personalizzazione, la possibilità di mescolare forme, materiali e colori per raccontarci e personalizzare.

Calligaris lancia soluzioni di arredo innovative, sedute e complementi, scrittoi e lampade da tavolo per organizzare un angolo del nostro soggiorno in una vera e propria postazione da ufficio accogliente, versatile, funzionale e professionale al tempo stesso.

Ecco alcuni pezzi essenziali: Basil, la linea di sedute anatomica e confortevole girevole con ruote pensata per la casa ma perfetta per l’ufficio, in polipropilene o rivestita in cuoio rigenerato a Bahia, seduta flessibile e avvolgente in alluminio o legno, fino a Biblio, una scrivania che ricrea un piccolo angolo ufficio nella comodità della propria casa con eleganti pannelli separatori di cuoio rigenerato, sono solo alcune delle soluzioni d’arredo che oggi ampliano la proposta Calligaris.

Offrendo un vero e proprio progetto made-to-measure, il brand oggi vuole lasciare spazio alla sensibilità del cliente, dando la possibilità di mescolare forme, colori e materiali in un infinito gioco di possibilità.

The post #ADStayAtHome: i consigli per uno smart working senza stress appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.