Arcosanti e Auroville
Arcosanti e Auroville
Arcosanti e Auroville
Arcosanti e Auroville

Un inedito viaggio tra arte, architettura e spiritualità attende i visitatori sull’Isola di San Giorgio Maggiore, a Venezia: dal 26 giugno la Fondazione Giorgio Cini riapre le visite in questo luogo di straordinaria bellezza, dove sorgono dieci piccole chiese immerse nel bosco. Sono le Cappelle Vaticane, realizzate da altrettanti architetti di fama mondiale su commissione della Santa Sede nel 2018, in occasione della XVI Mostra Internazionale di Architettura de La Biennale.

Gli architetti sono stati invitati a riflettere sul tema della Cappella come «luogo di orientamento, incontro, meditazione e saluto», come l’architetto svedese Gunnar Asplund definì la sua «cappella nel bosco», costruita a Stoccolma nel 1920 e ispiratrice del progetto.
Ora, per la prima volta, l’esperienza della visita si arricchisce di una nuova, suggestiva colonna sonora.
Il musicista Antonio Fresa – noto per le musiche realizzate per cinema e tv – ha composto undici brani inediti (uno per ciascuna cappella e uno per il Padiglione Asplund, situato in apertura della visita), inseriti nell’audioguida del percorso per accompagnare il pubblico alla scoperta di questo affascinante santuario en plein air. Archi, pianoforte e pochi altri strumenti sono protagonisti delle melodie  evocative di Fresa, che amplificano la bellezza dell’architettura e della natura circostante senza mai sovrastarla.

Il progetto VATICAN CHAPELS – A soundtrack experience – nato da un’idea di Ilaria D’Uva, responsabile delle audioguide della Fondazione Giorgio Cini – va oltre la dimensione della visita: la colonna sonora potrà essere ascoltata anche al San Giorgio Café, il ristorante dell’Isola guidato da Lamantia, grazie a un QR code posto sul menu. Le canzoni composte da Fresa sono state inoltre raccolte in un album edito da Adesiva Discografica, che sarà disponibile dal 26 giugno sulle piattaforme digitali della Fondazione Giorgio Cini. Per poter rivivere anche a casa l’esperienza di raccoglimento e contemplazione delle Cappelle Vaticane. 

Le visite si svolgono ogni venerdì, sabato e domenica dalle 11 alle 19, previa prenotazione sul nuovo sito www.visiticini.com, con il servizio di visite guidate a cura della società D’Uva di Firenze. L’audioguida, arricchita dalle nuove musiche composte per le Vatican Chapels, è scaricabile al momento della prenotazione sul proprio dispositivo mobile. 

The post Arcosanti e Auroville: tra utopia e architettura appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.