Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors
Calming interiors

I ritmi spesso troppo sostenuti e stressanti delle nostre vite, influenzano senza dubbio lo stato d’animo. Riuscire a tenere il malumore e l‘ansia fuori dalla porta di casa, oggi come oggi è davvero difficile, ma fondamentale. La scelta dell’interior giusto può venirci – almeno in parte – incontro. Non a caso, il benessere passa anche dal design. Bastano poche mosse mirate per rendere gli ambienti e le stanze domestiche molto più rilassanti. 

1- Fondamentale è la scelta dei colori: dalle pareti alla palette di tutta la casa, dal parquet fino ai complementi d’arredo. Sì alle nuance chiare, tenui o neutre come il bianco, il sabbia, il beige, il tortora e il grigio.

2- I tessuti e i materiali naturali. Scegliete sempre texture morbide ed effetto cocoon. Dalle tende ai tappeti, passando per lenzuola e asciugamani: scegliete materiali naturali. Cotone e lino d’estate, lana d’inverno, sempre in tessuti tenui e da abbinare ton sur ton. Sì ai cuscini, anche extralarge da sistemare sul pavimento, per un effetto molto relaxing. Laddove possibile, optate per materiali naturali  e “caldi” come il legno e il cuoio.

Piglet, Oatmeal Linen Bedding Bundle, www.pigletinbed.com

3- La disposizione degli arredi e l’ordine. Una casa caotica e disordinata non potrà mai risultare rilassante. Cercate di mantenere sempre gli spazi puliti, luminosi, senza punti “caldi” con pile di libri o scarpiere esplosive. È molto importante disporre i mobili in maniera simmetrica e funzionale, che garantisca l’ingresso di molta luce.

4- Il light design: scegliete luci dimmerabili per regolare l’intensità in base ai ritmi circadiani. Luci soffuse di sera sono fondamentali, per questo motivo oltre al classico lampadario da soffitto, è importante la presenza di abat-jour, lampadine e piantane che emanano una luce diffusa ma meno intensa.

5-I profumi della casa sono importantissimi nella stimolazione dei cinque sensi. Selezionate la vostra aroma preferita e riempitene casa: i cassetti, gli armadi, il salotto, la camera da letto, la stanza da bagno. Spargete l’essenza un po’ ovunque: individuare la vostra stanza “defaticante” dove lasciarvi andare a fine giornata. Che siate a letto o in vasca da bagno, accendete le vostre candele preferite e respirate o meditate. Domani è un altro giorno.

 

 

The post 5 idee per rendere la vostra casa più rilassante appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.