The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid
The Pink House, Madrid

Femminile, elegante, romantico, delicato, pop e perfino punk. Il rosa è un colore eclettico e vitale, nonché simbolo della capacità di dare e ricevere amore. All’interno di questo appartamento di Madrid, la tavolozza dei colori arriva fino a 12 tonalità di rosa, che predomina tutti gli spazi e gli arredi. Una piccola follia estetica di 55metri quadrati che catapulta i suoi ospiti fuori dalla routine della vita quotidiana per farli entrare per un momento in un mondo decisamente stravagante.
Minimal Fantasy”, è – non a caso- questo il nome del progetto di Patricia Bustos Studio, che si nasconde tra le piccole vie del centro storico, a pochi passi dalla piazza Puerta del Sol . È un luogo etereo dove sognare e immergersi in un universo surreale.

«È una casa in affitto per le vacanze, e volevamo che al di là di una distribuzione pratica e razionale degli spazi (due stanze da letto, due bagni, una cucina e la sala) tutto il resto risoecchiasse il nostro manifesto delle tre S (Sorpresa, singolarità e senso)», spiegano dallo Studio.

 

«L’appartamento si ispira all’opera The Red Wall (La Muralla Roja) di Ricardo Bofill, dove l’architetto crea uno spazio misterioso e infinito con la perfetta trasformazione tra 2D e 3D, e con diversi elementi che giocano con l’illusione ottica. L’intenzione era quella di giocare con lo spazio, di dislocare l’abitante e di farlo entrare in una sorta di Paese delle Meraviglie, dove si scopre a poco a poco cosa si nasconde dietro ogni porta e dove, grazie ai pavimenti continui, mobili e gradini (in posizione strategica), lo spazio si moltiplica».

Studio: PBS Patricia Bustos Studio @patricia_bustos; foto Jc de Marcos @jcdemarcos

I pochi pezzi scelti sono quasi tutti disegnati dallo Studio stesso. Lo stile è fantasy, minimal e architettonico. Al suo interno spiccano tende di raso, lenzuola iridescenti e mobili riciclati ed ecologici che rendono l’appartamento un posto molto cool in cui soggiornare quando si visita Madrid.
«Questa casa è l’esempio di ciò che noi chiamiamo “Concept reality vs. fantasy”. Ovvero, quando il progetto trasmette una sensazione di stravaganza e di evanescenza a cui non siamo abituati e che tuttavia amiamo vivere per alcuni giorni della nostra vista, soprattutto quando viaggiamo».

Studio: PBS Patricia Bustos Studio; @patricia_bustos

Fotografo: Jc de Marcos; @jcdemarcos

 

 

The post Una casa tutta rosa nel cuore di Madrid appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.