Nilufar

Nuovi progetti d’eccezione realizzati da 25 designer contemporanei, in accordo armonico con le collezioni storiche di Nilufar che, dopo quarant’anni di ricerca e sperimentazione, guarda al futuro con nuove connessioni creative. Tre i progetti di scena presso la Galleria: Studio Nucleo – It’s All About Colour; Bethan Laura Wood, Martino Gamper e Massimiliano Locatelli: nuovi dialoghi contemporanei; Federica PerazzoliEach Time You Fall in Love.
Negli spazi del DEPOT, arriva Flavie AudiTERRA (IN)FIRMA (atrio centrale) La mostra indaga varie forme e materiali geologici per dare vita ad un mondo utopico dove reale e virtuale si incontrano. Nell’Antropocene, era geologica attuale, dove complessi metodi di estrazione delle risorse minacciano la solidità del nostro pianeta, l’esposizione cerca di destabilizzare l’incontro dell’uomo con l’elemento terreste e immaginare una topografia post-umana. FAR – BRASSLESS, curatela Studio Vedèt (caveau) La mostra è un gesto provocatorio che si pone quale commentario divertito rispetto all’uso inopinato e randomico dell’ottone, un trend che negli ultimi anni ha investito product e interior design, influenzando anche le scelte di Nilufar. HERITAGE – A lifelong collection (palchi superiori) Nina Yashar, in quarant’anni di carriera e ricerca in Europa, Asia e Stati Uniti, ha raccolto un compendio di opere che ha distinto la sua storia di collezionista e gallerista, ha contribuito a delineare la sua visione nel mondo del design e ha segnato l’evoluzione di Nilufar. Nuovi progetti contemporanei: Claude Missir, Marco Lavit, Massimiliano Locatelli, Osanna Visconti, Sophie Dries, Tommaso Bertocco (palchi inferiori). Novità contemporanee e importanti arredi storici danno vita ad armoniose scenografie ed ambientazioni uniche, ponendo in dialogo una selezione esclusiva di grandi Maestri del design storico italiano con pezzi unici brasiliani e nuove produzioni contemporanee.

DOVE: NILUFAR GALLERY via della Spiga 32; NILUFAR DEPOT  viale Vincenzo Lancetti 34

Salvatori

«Per realizzare le nuove collezioni per il salone, tutti all’interno dell’azienda hanno lavorato duramente, dagli operai in fabbrica, agli impiegati negli uffici, ai designer. Condividerle e presentarle ufficialmente è un modo rispettoso per dimostrare il nostro apprezzamento per ciò che abbiamo fatto e anche per dimostrare che non ci fermiamo. Continuiamo a fare quello che abbiamo sempre fatto, solo in modo diverso», ha dichiarato Gabriele Salvatori, CEO dell’azienda. Dopo un primo lancio digitale ad aprile, Salvatori annuncia il lancio delle nuove collezioni create in collaborazione con Piero Lissoni, Yabu Pushelberg, Elisa Ossino e Federico Babina.
DOVE: Salvatori Showroom — via Solferino 11, Milano

Florim Ceramiche

I nuovi allestimenti Florim Flagship Store e lo Spazio CEDIT sono stati disegnati da tre stelle del design: Matteo Thun, Antonio Rodriguez ed Elena Salmistraro, autori rispettivamente della collezione Sensi di Casa dolce casa mood e Chimera per CEDIT.

DOVE: Florim Flagship Store e Spazio CEDIT; Foro Buonaparte 14

Abstract Landscape

Linee rarefatte e allusioni metafisiche, presenze geometriche e archetipi convivono, in un ambiente concettualmente ricco e carico delle nuove domande che il nostro tempo ci pone. Elisa Ossino presenta Abstract Landscape, la prima edizione di pezzi unici realizzati interamente a mano con AbonosTM e materiali sostenibili. Legni pregiati immersi nell’acqua da millenni, ritrovati, trasformati da processi innovativi e sapientemente lavorati a mano, vengono trasformati in oggetti scultorei, ognuno dei quali esibisce le caratteristiche uniche di un oggetto artistico fatto a mano. L’ispirazione per la collezione è arrivata ad Elisa durante il lockdown, un periodo che ci ha messi faccia a faccia, in modo forte e inequivocabile l’urgenza di un nuovo equilibrio tra uomo e natura. Con analoga ispirazione, Animal Atmosphere è un’opera interattiva creata e sviluppata dal collettivo Kokoschka Revival che sarà presentata insieme alla collezione. Questa installazione esplora la straordinaria biodiversità del nostro pianeta e le specie che lo popolano.

DOVE: H+O Apartment Gallery; Via Solferino 11, Milano

HoperAperta




Sfoglia gallery


Nella cornice di Palazzo Recalcati all’interno delle sale espositive della Casa d’Aste Wannenes, presenta la mostra Totem e Tabù ovvero Il Mondo Capovolto, una collezione di installazioni- oggetti concepiti come pezzi unici che rileggono e reinterpretano la relazione tra le figure totemiche e i tabù estetici nel mondo contemporaneo, tra la struttura degli oggetti d’uso e l’immaginario poetico dell’opera d’arte. In mostra le opere di art design di Angela Ardisson, designer, Maurizio Barberis artista, Alfonso Femia / AF* Design architetto, Dario Ghibaudo, artista, Duccio Grassi architetto, Steve Piccolo, sound artist, Davide Valoppi / Studio Noarc architetto, Alberto Vannetti, artista. I progetti saranno realizzati in collaborazione con aziende italiane – CL Livio Colombo, Cromonichel, Julia Marmi, Marmi Faedo – attive nell’ambito della lavorazione del marmo, della pietra, del legno, del metallo, dell’ottone e daranno vita a una serie di pezzi unici che hanno come obiettivo, attraverso una rinnovata sintesi delle arti, la messa a punto di un catalogo virtuale di opere che andranno ad aggiungersi, arricchendola, all’esperienza dell’edizione passata di HoperAperta.

DOVE: Casa d’Aste Wannenes- Palazzo Recalcati via Amedei 8, Milano
5 – 11 ottobre 2020

Etel




Sfoglia gallery


ETEL è un’importante azienda manifatturiera artigianale brasiliana che produce arredi di design brasiliano moderni e contemporanei. Conosciuta per il suo sofisticato uso del legno, la sostenibilità e un’attenta cura nella selezione dei designer con cui lavora. In occasione della Designers’ Week, celebra la rinascita dello spirito creativo milanese con il lancio di una nuova collezione di oggetti disegnati da Patricia Urquiola. Una collezione basata sulla sensibilità verso la scelta e lo sviluppo di nuovi materiali, puntando ad avvicinare ancora di più il design a soluzioni sostenibili. Parallelamente Etel Carmona e Inês Schertel presentano la loro nuova collezione Botanica. Sviluppati in collaborazione, esaltano le tecniche tattili e artigianali. Attraverso la mostra, ETEL esplora il concetto di slow design, in cui dialoga con una nuova realtà a ritmo lento, in sintonia con la natura, e si materializza in un’atmosfera onirica.

DOVE
: ETEL Milano- Via Maroncelli 13. Dal 28 settembre al 10 ottobre 2020
Lun-Mar h. 10.00-19.00

RoGuiltlessPlastic 2020 

Seconda edizione di Ro Plastic Prize, il premio ideato da Rossana Orlandi nell’ambito del suo progetto Guiltlessplastic dedicato alla sensibilizzazione sui temi del riuso e del riciclo della plastica. Per il premio 2020, la gallerista milanese ha proposto 5 categorie di gara, allargando il terreno di indagine al concetto di economia circolare generata dalla plastica, con lo scopo di ricevere progetti di design e comunicazione che affrontino in modo proattivo e innovativo le questioni legate ai rifiuti, sulla base dei principi del “reuse, recycle and upcycle“.  Al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, sarà possibile ammirare i progetti dei finalisti delle cinque categorie, e scoprire i vincitori.

DOVE: Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci – Via San Vittore, 21
Dal 29 settembre al 4 ottobre.

1+1+1/2020

Ospitata come sempre negli spazi al piano terra di Assab One, 1+1+1 (progetto di Elena Quarestani a cura di Federica Sala) continua a esplorare i legami tra architettura, arte e design. La quarta edizione  si lascia alle spalle la configurazione di tre installazioni personali in parallelo e si presenta come un’unica mostra. 1+1+1/2020 include Arborescence in 2 suites, installazione che vede le strutture modulari di Loris Cecchini disporsi nello spazio attraverso uno sviluppo simile a quello delle piante; le architetture di tappeti, omaggio all’artigianato di Michele De Lucchi con AMDL CIRCLE in Many Hands Make One; le video-poesie di Pentagram & Friends dal titolo Home Poems, girate durante il recente lockdown, che mettono in scena i tweet del poeta Henry Ponder.

DOVE: ASSAB ONE- Via Assab 1

Marsotto + studio nendo

Marsotto, brand ultracentenario dedicato alla trasformazione di marmi e pietre naturali, presenta Marsotto Milano Showroom, luogo dedicato all’intera produzione aziendale, in un connubio di storia, antiche tecniche artigianali e tecnologie sofisticate. L’azienda si racconta attraverso un percorso emotivo, a cura dello studio nendo, connotato dalla leggerezza delle linee e dall’equilibrio degli spazi in un gioco di percezioni e prospettive inaspettate che evidenziano la cura dei dettagli produttivi e stilistici. Il marmo è l’elemento protagonista e viene plasmato e modellato dal tratto leggero e ironico del progettista già all’ingresso, con la volontà di innescare la partecipazione dello spettatore. All’interno, la parete traforata a grillage e l’utilizzo del marmo bianco rendono l’ambiente un labirinto magico di specchi e prospettive dall’atmosfera eterea e avvolgente, in cui il visitatore perde il senso dello spazio.

DOVE: Marsotto Milano Showroom – Largo Claudio Treves 2

Cattelan Italia+Roncato




Sfoglia gallery


Alla base della sinergia, il sistema di valori che accomuna le due realtà: il legame con il medesimo territorio, il design come leva strategica ed il Made In Italy del quale entrambi i brand sono ambassador sin dalla loro fondazione. Nasce così l’alleanza tra le due aziende venete RV Roncato, brand di eccellenza nel settore luggage e accessori da viaggio, e Cattelan Italia, marchio di riferimento a livello mondiale nella produzione di arredamento per le zone living e notte. Il palcoscenico per il lancio della collaborazione sarà lo Store Roncato di via Durini 4, situato nel cuore pulsante della città. In vetrina le novità più interessanti di entrambi: i trolley Roncato di ultima generazione, fra cui Ypsilon, dialogheranno con alcuni esclusivi pezzi della nuova collezione firmata Cattelan Italia.

DOVE: Store Roncato – Via Durini 4

The post Milano Design City: 10 appuntamenti da segnare in agenda appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.