Detergente liquido per le mani di Diptyque
Vaso di Ciel Mon Radis disponibile su FleuxConceptStore.com
La tavola di primavera di Coralla Maiuri
Infuso detox di Susanne Kaufmann
Lampada di sale rosa dell’Himalaya di ArtNaturals
Metronomo Luminoso Dodow
Olio da bagno Pure Calm di UMA
Diffusore per essenze di Neom Organics
Lampadario Raimond Dome di Mooi
Kit per la purificazione degli ambienti di Neon Gipsy

Con il passare dei giorni trascorsi al chiuso, mentre fuori è scoppiata la primavera, è probabile che un certo nervosismo inizi a farsi sentire. Il richiamo del cielo azzurro e del sole che splende è forte ma lo è altrettanto la consapevolezza che non è consentito uscire. Una sensazione frustrante, che può finire per riflettersi sul nostro benessere generale. Disturbi del sonno, ansia, e una sensazione di tensione crescente sono possibili sintomi del periodo che stiamo vivendo. A volte avere pazienza non basta e bisogna ricorrere a qualche trucco per allentare la tensione. Come rendere più friendly l’ambiente che ci circonda.

Lavare le mani con prodotti deluxe
Un gesto semplice e fondamentale, che compiamo ormai numerose volte al giorno. Il risultato? La pelle diventa secca e irritata a causa di prodotti aggressivi e dell’acqua calcarea. Per renderlo di nuovo piacevole e associarlo ad un momento dedicato alla cura di sé, basta investire in un detergente delicato, idratante e dotato di profumazione sofisticata.

Curare ogni giorno un angolo verde
Avere piante e fiori in casa non ha solo uno scopo decorativo, ma è anche terapeutico. Che si tratti di un vaso di basilico o di un vero e proprio orto in terrazza poco importa: quello che conta è dedicargli ogni giorno un po’ di tempo per annaffiarlo, eliminare rami secchi e pulire le foglie. Aiuta a staccare la mente e rilassarsi anche solo per pochi minuti.

Pranzare con piatti speciali
Di andare a ristorante non se ne parla, quindi perché non fare uno sforzo in più quando si apparecchia la tavola? È il momento giusto per utilizzare piatti e stoviglie riservati alle occasioni speciali. E dare un tocco diverso al momento del pasto.

Purificare l’aria
Perfetta una lampada di sale rosa dell’Himalaya, in grado di assorbire l’umidità in eccesso e ridurre l’inquinamento elettromagnetico grazie all’emissione di ioni negativi. La caratteristica luce color arancio emanata, inoltre, ha proprietà distensive che aiutano ad alleviare lo stress.

Preparare una tisana curativa
Chi ha difficoltà ad addormentarsi può trovare conforto nel creare una routine che aiuti a cadere tra le braccia di Morfeo. Bere un infuso non aiuta solo la digestione ma, se fatto con gli ingredienti giusti, può avere effetti positivi su mente e corpo.

Conciliare il sonno
I pensieri sono molti e rischiano di tenere svegli anche quando la stanchezza è molta. In commercio esistono numerosi tools in grado di aiutare ad addormentarsi in modo naturale, senza fare ricorso a pillole o calmanti. Basta trovare quello perfetto per noi.

Concedersi un momento spa
Saune e centri estetici sono chiusi ma, pensandoci bene, in casa probabilmente c’è  tutto ciò che occorre per concedersi un momento di puro benessere. Basta riempire la vasca, accendere una candela profumata e usare tutti quei prodotti che riserviamo unicamente alle occasioni ‘speciali’.

Affidarsi all’aromaterapia
Dato che anche il profumo influisce sull’umore, un diffusore di fragranze può trasformarsi in un prezioso alleato antistress. L’importante è sceglierne uno che si intoni con lo stile di casa, puntando su oli essenziali naturali e di qualità. Basterà attivarlo prima di andare a dormire, oppure accenderlo all’occorrenza per trarne immediatamente beneficio.

Curare l’illuminazione
A volte sottovalutata, è ora più che mai fondamentale. Una luce troppo forte o, al contrario, debole e fioca, magari fredda e grigiastra, influisce direttamente sull’umore, oltre che sulla nostra vista, che rischia di affaticarsi date le numerose ore passate al computer. Meglio investire in lampadari e punti luce di qualità in modo che anche il semplice gesto di accendere l’interruttore sia fonte di benessere.

Eliminare le energie negative
Non è necessario essere adepti del movimento New Age: accendere il palo santo o un mazzetto di salvia per purificare l’ambiente ha una funzione simbolica che, se non metterà in fuga gli spiriti maligni, almeno farà spuntare un sorriso facendovi sentire come i protagonisti di The Craft. In più, l’aria sarà profumata.

 

 

 

 

 

The post Dieci rituali antistress da fare a casa appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.