Susanne Kaufmann, Immune Tea
Dear Dhalia, Skin Conditioning Micellar Water
Lush, Goddess Bomba da Bagno
Sunday Rain, Himalayan Massage Ball
Avène, Eau Thermale

Questa lunga quarantena potrà dare ottimi benefici. Non soltanto perché sta insegnando a prendere la vita con più calma, a capire ciò che si vuole per davvero o addirittura a sistemare, per esempio, quegli scaffali che non si ha mai il tempo di guardare. La quarantena è un’ottima occasione anche per creare la propria home spa, ovvero di ritagliare del tempo per la cura di sé. Le linee-guida da seguire, per trasformare la casa in un luogo di benessere, sono facili.

SI INIZIA CON LA DETERSIONE

Dimenticate trucco e parrucco, assicuratevi di avere la pelle perfettamente detersa. Così facendo, il derma torna a respirare ed è più reattivo ai trattamenti che riceverà. Mantenere il viso pulito e sempre idratato è fondamentale, soprattutto quando si è in casa, struccate. Un ottimo alleato è l’acqua micellare, capace di lasciare il derma fresco e luminoso. Quando sentite la pelle tirare o poco rivitalizzata, nebulizzate sul viso dell’acqua termale.

FATTO QUESTO, SCACCIATE LO STRESS.

Tenete lontani i rumori del vostro smartphone. Piuttosto, siate certe di avere con voi i vostri nuovi amici, ovvero texture effetto cocoon e trucchetti iper-rilassanti, come una tazza di tè caldo, meglio se dagli ingredienti che aiutano le difese immunitarie, da sorseggiare mentre – o prima – si è a mollo nella vasca, oppure oli essenziali che profumano e infondono buon umore in casa.

PRIMA DELL’AVVOLGENTE ABBRACCO DI UN BAGNO CALDO, FATE UN PEELING SU TUTTO IL CORPO.

Non solo rimuove le cellule morte, consente anche l’efficacia dei prodotti che applicherete successivamente sulla pelle. Nella vasca, restateci una ventina di minuti e rilassatevi, anche con una maschera sul viso, un impacco ai capelli o un bicchiere di vino rosso, detossinante, tra le mani. Se non riuscite a stare ferme, connettetevi sul profilo Instagram della facial guru Nichola Joss (la preferita di Meghan Markle) e mettete in pratica il suo manual lifting portentoso. Oppure leggete il minibook, con i rituali di bellezza e meditativi da fare a casa, creato da The Beddha.

USCITE DAL BAGNO, SÌ ALL’IDRATAZIONE.

Procedete con un booster nutriente o con un massaggio rigenerante con l’aiuto di tool naturali. Il consiglio della beauty guru Susanne Kaufmann per una coccola conclusiva? Amalgamante qualche goccia di olio elasticizzante al vostro burro per il corpo e massaggiare fino a completo assorbimento. La pelle sarà vellutata e voi rigenerate.

The post #ADStayAtHome: come realizzare una spa in casa appeared first on AD Italia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.